Go Back

Gelato croccante alle amarene - senza gelatiera

Porzioni 7 porzioni

Ingredienti

Per la torta gelato

  • 250 ml panna fresca da montare
  • 195 g latte condensato
  • 1 vasetto amarene Fabbri

Per la copertura croccante

  • 1 confezione glassa al cacao Pane degli angeli ( o leggi nelle note)
  • 100 g nocciole
  • 100 g mandorle pelate
  • 50 g zucchero bianco
  • 1 cucchiaio acqua

Istruzioni

  • Montate la panna ben ferma e aggiungete il latte condensato a filo. Mescolate delicatamente con una spatola con dei movimenti dall'alto verso il basso per non smontare il composto.
  • Scolate le amarene dallo sciroppo e tenetele da parte. Fate aderire della pellicola alimentare all'interno di uno stampo da plumcake, facendo attenzione ai bordi. Versate metà del gelato e inserite metà delle amarene. Versate il rimanente gelato e le ultime amarene. Con uno stecco lungo fate dei movimenti circolari per variegare il gelato. Mettete in congelatore per almeno 8 ore o meglio tutta la notte.
  • Preparate le copertura: In una padella mettete 1 cucchiaio di acqua e 50 g di zucchero e fate sciogliere a fiamma bassa. Quando si formano tante bolle e il colore diventa più dorato, aggiungete la frutta secca e mescolate con un cucchiaio. Lo zucchero all'inizio farà dei grumi ma poi si scioglierà per attaccarsi alla frutta secca. Quando la frutta è ben pralinata, ci vorranno circa 5-8 minuti, fatela raffreddare su un tagliere rivestito di carta forno. Riducete la frutta secca a piccoli pezzetti utilizzando un coltello e mettetela da parte.
  • Fate sciogliere la glassa seguendo le istruzioni sulla confezione. Riprendete la torta gelato dal congelatore, con attenzione fatela uscire dallo stampo e sistematela su un piatto da portata ( la pellicola in questo caso sarà molto utile perché vi aiuterà ad estrarre con facilità dallo stampo). Fate leggermente intiepidire la glassa e versatela sulla torta gelato. Mi raccomando fare uno strato sottile di glassa, perché altrimenti raffreddandosi avrete problemi a tagliarla. Decorate subito prima che si solidifichi con la fretta secca pralinata. Conservatela in freezer e tiratela fuori 10 minuti prima di servirla. Accompagnate le fette di torta gelato con lo sciroppo di amarene che vi è rimasto.

Note

  • ricetta tratta dal Blog di Enrica ChiaraPassion