Ciao!! oggi ricetta american style, già pubblicata tempo fa ma che voglio ricondividere con voi perchè ho aggiunto delle modifiche. A differenza degli impasti americani e anglosassoni usati per il cake design, la Red Velvet Cake è decisamente una via di mezzo, ossia burrosa ma spugnosa e morbida, di forte impatto visivo, dato dal colorante rosso e dal sapore cioccolatoso.

Questa volta ho voluto utilizzare la ricetta per creare dei mini muffin decorati con cream cheese (crema al formaggio) usata di solito per farcire e ricoprire la Red Velvet.

Per uno stampo di mini muffin da 12
Ingredienti:
125 gr di farina
1/4 cucchiaino di sale
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
57,50gr di burro ammorbidito
125gr di zucchero
1 uovo
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di colorante alimentare liquido rosso
1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco
1/2 cucchiaino di bicarbonato
120 ml di buttermilk (120ml di latte + un cucchiaio di succo di limone)

Procedimento:
Setacciamo in una ciotola la farina, il sale e il cacao in polvere.
In un’altra ciotola lavoriamo con le fruste elettriche il burro con lo zucchero per 2-3 minuti. Aggiungiamo l’uovo, uniamo l’estratto di vaniglia e mescoliamo ancora. Prepariamo il buttermilk aggiungendo un cucchiaio di succo di limone al latte e lasciando riposare per 5-10 minuti.
Uniamo quindi gli ingredienti secchi e il buttermilk alla crema di burro e zucchero, alternandoli e iniziando e terminando con gli ingredienti secchi.
In una piccola tazza uniamo l’aceto e il bicarbonato. Lasciamoli reagire (dovrà “friggere” e diventare rossastro) e poi versiamoli, insieme anche al colorante, nell’impasto e amalgamiamo bene il tutto.
Versiamo l’impasto nei pirottini da muffin e inforniamo per 20 minuti a 175° (prova stecchino sempre valida!).

Prepariamo la Cream Cheese:
Amalgamiamo 245 g di zucchero a velo con 75 g di burro, 30 ml di latte, 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia e 150 g di philadelfia.

Decoriamo i mini muffin con la crema e con delle briciole spolveriamo:

Alla prossima!!!