Buongiorno amici di Cooking!! tra una settimana è Pasqua e ancora non ho postato nulla a tema, lo so ma abbiate pazienza, in questo week end mi metto all’opera e condividerò con voi un paio di nuove ricette! Nel frattempo se non volete perdere nessun nuovo post vi consiglio di inserire la vostra mail nel box che vedete qui a sinistra “ISCRIVITI” e magari date uno sguardo alla sezione pasquale . La ricetta di oggi non potevo tenerla in archivio, è troppo buona! non è una di quelle ricette facili e veloci ma dovete provarla, perché crea dipendenza! tre preparazioni che legate insieme danno vita alle MINI LEMON MERINGUE PIE, delle piccole tart o crostatine di pasta frolla farcite con crema inglese al limone, la lemon curd dell’ultimo post, e dei ciuffi di meringa che rendono delicato il gusto finale di questo dolce.

MINI LEMON MERINGUE PIE – MINI TART MERINGATE AL LIMONE

Portata Dessert
Cucina anglossasone

Ingredienti

Per la crema al limone inglese (lemon curd) :

  • 3 limoni
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 90 g di burro

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 limone (scorza)

Per la meringa:

  • 90 ml di albumi (circa 3 uova)
  • 36 ml di acqua
  • 135 g di zucchero + 1 cucchiaio
  • 1 pizzico di sale

Vi occorre inoltre:

  • stampini da mini tart o crostatine (link nelle note)
  • termometro alimentare (link nelle note)
  • cannello da cucina (link nelle note)
  • pesi in ceramica o fagioli secchi (link nelle note)

Istruzioni

Per la crema al limone inglese (lemon curd):

  • Vi consiglio di preparare in anticipo la crema, magari un giorno prima. Lavate i limoni e ricavate da essi il succo e la scorza e filtrate il succo ottenuto con un colino. In un pentolino unite le uova e lo zucchero e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungete il succo e la scorza dei limoni e fate cuocere il composto sempre mescolando, fino a sfiorare il bollore. A questo punto togliete dal fuoco e unite il burro a cubetti, che mescolando si scioglierà nella crema. Versate la lemon curd in un vasetto e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente prima di riporla in frigorifero.

Per la pasta frolla:

  • Unite nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti, facendo attenzione ad utilizzare il burro freddo e le uova a temperatura ambiente. Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno un paio di ore.
  • Trascorso il tempo necessario, stendete la pasta frolla e foderate i vostri stampi prima tagliando la base con lo stesso e poi formando i bordi con delle strisce di pasta frolla. Utilizzando gli stampi e la teglia microforata non avrete bisogno di bucare la base o i bordi delle vostre tartellette. Se invece utilizzate gli stampi da crostatine vi consiglio di imburrare e infarinare gli stampi, foderare con la pasta frolla e bucherellare con una forchetta la base. Per una cottura in bianco, ponete alla base della pasta un piccolo foglio di carta forno con dei pesi in ceramica o dei fagioli secchi. Infornate le tart/crostatine in forno statico a 170° per 20 minuti. Fino alla doratura leggera dei bordi. Una volta pronte lasciatele raffreddare.

Per la meringa:

  • Preparate la meringa, versando nella ciotola della planetaria gli albumi, un pizzico di sale e un cucchiaino di zucchero. Montate a bassa velocità e a parte in un pentolino, aggiungete l'acqua e lo zucchero. Ponete sul fuoco basso e fate sciogliere fino a che la temperatura dello sciroppo arriva a 121°. Una volta arrivato a temperatura versate lo sciroppo a filo immediatamente nel composto di albumi continuando a montare fino a che la meringa non risulta bella lucida e la ciotola si sia raffreddata. Prendete una sacca a poche con il beccuccio a stella e riempitela con la meringa.

Assemblaggio delle mini tart/crostatine:

  • Prendete i vostri gusci di pasta frolla e farciteli con la lemon curd al limone. Decorate le vostre tart con la meringa, create dei ciuffetti e utilizzate il cannello per "bruciare" leggermente la superficie.
  • Conservate le mini tart/crostatine meringate in frigorifero fino al servizio.

Note

  • Gli stampi che ho utilizzato sono questi 
  • Il termometro alimentare lo trovate qui 
  • Il cannello da cucina che ho utilizzato è questo
  • I pesi in ceramica li potete trovare qui e vi saranno molto utili per le cotture in bianco delle crostate.
  • Per la teglia microforata vi consiglio quella di Cocorò 
  • Sacca a poche e beccucci li trovate qui 

Si conservano in frigorifero per 3 giorni chiuse in un contenitore ermetico.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.