Cari lettori di Cooking, ecco a voi la PASTIERA con la FROLLA al CACAO. Penso che al momento questa sia l’ultima variante che posso condividere con voi, ho già stravolto abbastanza questo dolce napoletano pasquale. Nel blog infatti trovate la versione classica , quella con le gocce di cioccolato, la pastiera con la frolla di riso e farcitura con farina di mandorle e l’ultima in versione mini, crostatine di pastiera con ripieno al cioccolato. Insomma avete l’imbarazzo della scelta!

Pastiera con frolla al cacao

Ingredienti

  • 250 g di burro freddo
  • 180 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 360 g di farina
  • 40 g di cacao amaro

Per il ripieno:

  • 250 g di grano cotto
  • 60 g di latte
  • 20 g di burro
  • 2 arance (la scorza)
  • 400 g di ricotta
  • 280 g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 125 g di gocce di cioccolato

Istruzioni

Per la frolla al cacao:

  • Nella ciotola della planetaria unite i cubetti di burro e lo zucchero e iniziate a mescolare con il gancio a foglia. Impastate il tempo necessario affinché lo zucchero si incorpori al burro. Aggiungete i tuorli e amalgamate fino a farli incorporare al composto. Setacciate farina e cacao e versateli nella ciotola della planetaria. Impastate fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. Trasferite il composto sulla spianatoia, lavorate l'impasto e formate un panetto rettangolare. Avvolgete nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore, oppure tutta la notte.

Per il ripieno:

  • Versate in una pentola il grano cotto, il latte, il burro e le scorze d’arancia. Cuocete per circa 5 minuti fino a quando il composto risulterà abbastanza compatto. Togliete la pentola dal fuoco e lasciare raffreddare. In una ciotola capiente setacciate la ricotta, unite lo zucchero e mescolate con una frusta a mano. Unite le uova, i tuorli e continuate ad amalgamare con la frusta. Infine aggiungete le gocce di cioccolato al composto di grano cotto, che nel frattempo si sarà raffreddato e mescolate.

Assemblaggio della pastiera:

  • Tirate fuori la frolla 10 minuti prima di utilizzarla. Stendete ¾ del panetto sulla spianatoia, imburrate e infarinate una tortiera dal diametro di 24 cm e foderatela con la frolla appena stesa, avendo cura di creare un bordo alto. Bucate con una forchetta il fondo e mettere in frigorifero tutta la restante pasta frolla. Versate il ripieno all’interno dello stampo foderato di frolla. Stendete la pasta restante e tagliate delle strisce larghe. Adagiate le strisce di frolla sul ripieno, intrecciandole come per una classica crostata. Cuocete in forno statico a 175° per 45 minuti, alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 15-20 minuti. Sfornate e lasciare raffreddare nello stampo.

Secondo la tradizione, la pastiera si prepara il giovedì santo e viene mangiata il giorno di Pasqua, così tutti i sapori dei fiori di arancio, della ricotta insieme al grano cotto saranno in perfetta armonia.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.