Buongiornissimo!! eccomi con una delle ultime ricette che vi farà compagnia in questi giorni natalizi! Ho preparato un altra variante di fudge, al caramello salato e in un attimo avevo le caramelle MOU e sono tornata bambina…

La preparazione è molto semplice ma richiede comunque un po di pazienza e l’utilizzo del termometro da pasticceria. Come vi dicevo in altri post questo è stato l’anno dei regali golosi, mi sono proprio divertita. Le caramelle MOU sono un ottimo pensiero da regalare agli amici e parenti golosi!

Fudge al caramello salato - le caramelle MOU

Porzioni 40 pezzi

Ingredienti

  • 600 g di zucchero bianco
  • 250 g di panna fresca
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaino di sale

Istruzioni

  • Fate sciogliete a fuoco medio 200 g di zucchero, finchè sarà dorato. Aggiungete il restante con la panna, il burro e il sale. Continuate a mescolare finché il composto non raggiunge 118° (misurate con un termometro da pasticceria). Togliete dal fuoco e montate con le fruste elettriche per pochi minuti, finché non si sarà addensato. Versate in una teglia 20x20 cm foderata con carta forno e fate raffreddare in frigo per 4 ore o meglio tutta la notte. Tagliate a cubetti il fudge, e conservatelo in un contenitore ermetico in frigo oppure avvolto a caramella nella carta da forno.

Le caramelle le ho avvolte nella carta forno e sistemate in sacchetti trasparenti chiusi con delle mollette a tema natalizio, oppure potete preparare dei barattoli di vetro con all’interno delle lucine che insieme al fudge sono ancora più belle da regalare! 

Vi aspetto nei prossimi giorni con l’ultimo post dell’anno …

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.