Buongiorno amici! e’ ora di pensare alle ricette di Pasqua, non possiamo più tirarci indietro e il tempo è sempre poco. Ogni anno cerco qualche ricetta pasquale da provare, magari semplice che possa arricchire la nostra colazione di Pasqua o la famosa scampagnata a pasquetta. Mentre vi scrivo questo, penso che non vi ho mai raccontato se non nelle storie instagram in diretta, la mia colazione di pasqua. Sareste interessati ? cosa prepariamo in Casa Poss per l’occasione, la nostra tradizione. Quest’anno faranno parte della nostra tavola, i fiadoni.

Girovagando nella rete, ho trovato questi rustici simili a grandi ravioloni ripieni di formaggio saporito. Sono chiamati così perchè sulla superficie del fiadone si fà un piccolo taglio che permette al ripieno di fare “fiato” durante la cottura e far fuoriuscire il profumo del ripieno. Sono molto molto saporiti e una volta che ne mangi uno subito dopo ne prendi un altro.

Fiadoni abruzzesi

Ingredienti

Per la pasta:

  • 200 g di farina
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 100 g di pecorino semistagionato grattugiato
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 25 g di salame a fette o cubetti

Istruzioni

  • Preparate la sfoglia mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria, oppure mettete la farina a fontana su una spianatoia, versate le uova al centro e mescolatele con l'olio e il pizzico di sale, fino ad avere un panetto morbido che metterete in frigo avvolto in un foglio di pellicola per circa mezz'ora.
  • Stendete la sfoglia con la macchinetta della pasta, oppure con il mattarello non troppo sottile, e ricavate delle strisce.
  • Preparate il ripieno, in una ciotola unite i due formaggi, aggiungete le uova, il salame tagliato in piccoli pezzi e insaporite con sale e pepe. Adagiate su ogni striscia di sfoglia dei mucchietti di ripieno aiutandovi con un cucchiaino
  • Spennellate con dell'acqua i bordi della sfoglia, richiudete su se stessa la sfoglia coprendo del tutto il ripieno e aiutandovi con una rotella dentata formate delle mezzelune.
  • Disponete i fiadoni su una placca ricoperta con carta da forno, spennellate la superficie con dell'uovo sbattuto con un po' di acqua e praticate su ogni fiadone una piccola incisione con la forbice.
  • Fate cuocere i fiadoni in forno già caldo a 180° per 15/20 minuti.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.