Buongiorno amici! possiamo già pensare alla primavera? da un pò di tempo ho preso l’abitudine di comprare un mazzetto di fiori freschi per decorare la casa, non amo le rose ma con i tulipani e la nebbiolina sono una donna felice. Ho pensato anche di sistemare i vasi che ho sul balcone con dei fiori che possano resistere al mio pollice nero, ci riuscirò? Mentre ci penso, impasto un pan brioche al cacao soffice e perfetto per la colazione!

La preparazione è molto semplice ma lunga, non avete fretta…

Pan brioche al cacao

Preparazione 20 minuti
Tempo totale 20 minuti

Ingredienti

  • 250 g farina
  • 250 g farina manitoba
  • 50 g cacao amaro
  • 80 g zucchero bianco
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 80 g burro freddo
  • 3 uova
  • 160 ml latte
  • 15 ml miele
  • 1 limone (scorza)
  • 1 arancia (scorza)
  • granella di nocciole

Istruzioni

  • Nella ciotola della planetaria versate le farine, il cacao, lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, la vaniglia, il miele, la scorza grattugiata del limone e dell’arancia, il latte e impastate a bassa velocità fino ad ottenere un impasto omogeneo (circa 10 minuti). Inserite il gancio a uncino e unite il burro freddo facendolo incorporare nell’impasto poco alla volta. Dovrete ottenere un impasto liscio ed elastico che si stacca dalle pareti della ciotola.
  • Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola alimentare e fate lievitare fino al raddoppio del suo volume, in forno spento con la luce accesa (circa 2 ore). Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto, suddividetelo in 6 parti uguali e lavoratelo fino a ottenere dei filoncini. Unite tre parti per una estremità e formate una treccia, fate la stessa cosa con l'impasto rimanente. Adagiate l'impasto in uno stampo da plum cake di alluminio e lasciate lievitare sempre in forno spento con luce accesa per circa 40 minuti.
  • Preriscaldate il forno a 180°. Quando l’impasto è pronto e ha raggiunto il bordo dello stampo spennellate la superficie con 1 uovo sbattuto, poco latte e un pò di granella di nocciole. Infornate a 180 °C per circa 25/30 minuti, fino a doratura. Fate sempre la prova stecchino per valutare la cottura del pan brioche.

Una volta pronto, si conserva avvolto nella pellicola per 4 giorni.

Mentre vi scrivo, penso che potete anche tostare le fette del pan brioche e farle diventare biscottate seguendo le indicazioni della mia ricetta qui , 

e se volte provare un gusto diverso, ho preparato anche un pan brioche all’arancia e semi di papavero.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.