Buongiorno amici! come state? siamo già arrivati al mese dei cuori e delle ciambelle fritte! mamma mia come scorrono questi mesi e quanto è difficile scrivervi, questo nuovo anno mi portato un pò di apatia che insieme alla pigrizia mia fedele amica, non mi aiuta ad andare avanti! anzi mi sento bloccata, non so spiegarvi il motivo ma so che questa cosa non mi piace e non piace nemmeno al mio blog. Nel frattempo la nostra piccola creatura, Loveat cresce e abbiamo deciso di farci conoscere anche su Facebook (meglio tardi che mai!) con un pagina dedicata al progetto. Loveat per chi mi seguisse da poco è un progetto nato da 5 amiche romane legate dalla buona cucina e con la voglia di divertirsi cucinando, nel profilo IG troverete tante ricette semplici e alla portata di tutti!

Ma torniamo a noi con una ricetta tipica del periodo di carnevale, le castagnole, nel blog troverete anche altre ricette ma questa è del maestro Iginio Massari e non potete non provarla!

Castagnole di Iginio Massari

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 75 g farina di mandorle
  • 150 g zucchero
  • 2 uova
  • 75 g burro fuso freddo
  • 50 g latte
  • 50 g liquore all'anice
  • 1 limone
  • 5 g lievito per dolci
  • q.b. zucchero a velo (per spolverare)
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni

  • In una planetaria versate le uova con lo zucchero e iniziate a montarle, unite poi il burro fuso fatto freddare e la scorza grattugiata del limone non trattato.
  • Mettete la foglia nella planetaria ed aggiungete la farina di mandorle, il sale e metà della farina setacciata con il lievito. Alternate il liquore ed il latte al resto della farina fino ad ottenere una pasta della consistenza di una frolla morbida.
  • Formate dei bastoncini di circa 2 cm e tagliate tronchetti di circa 2 cm, come per fare gli gnocchi. Friggete in olio di semi a 170° ed una volta scolate passatele nello zucchero a velo.

Questo tipo di castagnola non è adatta per essere farcita, è morbida all’interno e piena di zucchero a velo!

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.