Buongiorno amici!! Maggio è arrivato e con alti e bassi ci sta portando verso l’estate, avete già pianificato le vostre vacanze? Io ci sto pensando ma sapete quanto sono indecisa, vorrei andare al mare ma anche la montagna mi manca…insomma come posso fare?? l’anno scorso sono stata in Corsica, e ne sono rimasta affascinata, ve l’ho raccontata qui.

Maggio è il periodo dei kiwi, di solito lo mangiamo tagliato a fettine privato della buccia, diviso a metà e mangiato con un cucchiaino, come frullato insieme ad altra frutta o in un classico della pasticceria,nella crostata di frutta.

Girovagando nel web ho scoperto la kiwi curd nel blog del Cavoletto di Bruxelles e da quel momento mi sono innamorata della sua consistenza e acidità. E una ricetta molto facile e si conserva in frigo, pronta per essere utilizzata come farcitura di una torta o come in questo caso di una crostata.

Crostata con crema al kiwi

Porzioni 10 porzioni

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 500 g farina bianca
  • 200 g burro freddo
  • 4 uova
  • 250 g zucchero bianco
  • 1 limone (scorza)
  • 8 g lievito per dolci

Per la crema kiwi curd

  • 300 g kiwi (polpa) circa 4 kiwi
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 190 g zucchero
  • 3 uova
  • 100 g burro morbido
  • 1 cucchiaino amido di mais

Istruzioni

  • Per prima cosa preparate la crema kiwi curd, è molto semplice: sbucciate i kiwi, riduceteli a fettine e frullate tutto con il mixer ad immersione. In un pentolino mettete la polpa del kiwi, il succo di limone, lo zucchero, le uova, l'amido di mais ed il sale. Quando il composto inizia a bollire unite anche il burro a dadini e amalgamate bene con una frusta fino a quando diventa una la crema densa. Versate il kiwi curd in un contenitore ermetico sterilizzato e fatelo raffreddare a temperatura ambiente. Riporre in frigorifero per almeno un paio d'ore prima di utilizzarlo e si conserva sempre in frigorifero per circa 3 settimane.
  • Ora preparate la pasta frolla: nella ciotola della planetaria versate la farina, il burro freddo, lo zucchero, le uova e la scorza del limone. Impastate con il gancio a foglia per 3/5 minuti fino a creare un impasto amalgamato e omogeneo. Finite di impastare sulla spianatoia, formate un panetto e fatelo riposare in frigo per 3/4 ore avvolto nella pellicola trasparente. Accendete il forno a 180°, imburrate e infarinate uno stampo lungo da crostata con fondo estraibile. Stendete la pasta frolla e ponetela all'interno dello stampo in modo da foderarlo. Bucherellate il fondo con una forchetta e versate all'interno del guscio di frolla la crema kiwi curd. Completate con le strisce di frolla e infornate a 180° per 20/25 minuti, fino alla doratura dei bordi della crostata. Togliete la crostata dallo stampo solo una volta fredda. Servite con una spolverata di zucchero a velo.


Questa crostata, oltre ad essere molto semplice e furba perchè potete preparare tutto con anticipo è caratterizzata da un sapore unico e fresco, ottima per l’estate che sta arrivando.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di Instagram come @juls_cooking_with_julia oppure iscriviti al mio gruppo FB (Cooking with Julia ) e condividi la tua ricetta!!

 

Alla prossima!!

2 commenti

  1. Oggi ho fatto la frolla ma mi è venuta molto molto morbida e appiccicosa. Non è che 4 uova sono troppe? Ho aggiunto un po’ di farina per asciugarla un po’. Ora è infrigo in attesa di mettere il curd ai Kiwi. Sicuramente sarà buonissima.

    1. Autore

      Ciao! si la frolla è una frolla morbida che necessita il riposo in frigo per più di tre ore, è fondamentale. Fammi sapere se una volta lavorata e cotta ti è piaciuta. Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.