Buongiorno amici, torno a scrivere dopo un periodo molto pieno, dove tanti pensieri hanno affollato la mia mente, è stato uno di quei periodi in cui fai tante cose ma riesci a “quagliare” poco e ti ritrovi sempre con tante idee e ricette che vuoi provare e poco tempo per condividerle con voi. Cerco sempre di mantenere una pubblicazione costante ma gli impegni della vita quotidiana a volte ti assorbono completamente. Pubblico oggi una ricetta base della pasticceria italiana, il Pan di Spagna, perchè questa ricetta sarà propedeutica a quella che pubblicherò per la festa della donna sul blog.

E’ un pan di spagna soffice al cacao molto semplice da preparare se seguirete tutte le mie indicazioni.

Se andate di fretta e volete una ricetta veloce, questa non fa per voi!

Pan di spagna al cacao

Cottura 45 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

  • 150 g zucchero
  • 120 g farina
  • 30 g fecola di patate
  • 25 g cacao amaro
  • 5 uova
  • 6 g lievito per dolci

Istruzioni

  • Accendete il forno a 200°C statico. Separate in due ciotole i tuorli dagli albumi. Nella ciotola dei tuorli unite lo zucchero e montate affinchè il composto diventa chiaro e spumoso.
  • Con le fruste montate gli albumi a neve ferma, fino a quando diventeranno abbastanza solidi. Aggiungete gli albumi montati al composto con i tuorli e mischiate delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola da cucina.
  • Setacciate la farina, la fecola di patate, il cacao amaro e il lievito per dolci in una ciotola e incorporateli all'impasto sempre mescolando dal basso verso l'alto per non smontarlo.
  • Prendete uno stampo a cerniera da 24 cm, imburratelo ed infarinatelo, oppure bagnate leggermente un foglio di carta forno e foderate lo stampo. Versate il composto, livellate con una spatola e cuocete in forno caldo a 180°C per 45 minuti. Controllate la cottura sempre con uno stecchino, se esce pulito, la torta è cotta.
  • Lasciate raffreddare il Pan di Spagna e poi toglietelo dallo stampo a cerniera.

Note

*Il pan di spagna può essere congelato una volta cotto in un sacchetto di plastica e toglierlo dal congelatore il giorno prima che vi serve.
*Se volete preparare una torta a strati, potete utilizzare questa ricetta ma dovete scegliere delle creme dense che tengano bene gli strati.
*Può essere bagnato con uno sciroppo di zucchero oppure con una bagna semplice di succo di frutta, qui trovate la ricetta 

Se avete bisogno di una base più regolare e liscia, imburrate e infarinate uno stampo con chiusura a cerniera e una volta versato l’impasto, livellate con un cucchiaio.


Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.