Buongiorno amici, la primavera dicono sia arrivata, ma il clima qui a Roma non è proprio il massimo, eravamo pronti a mettere via cappotti pesanti e pensare già all’estate ma invece è arrivata anche la neve e il freddo ancora non ci abbandona. L’unico modo per tirarsi su di morale è chiudersi in cucina e preparare qualcosa di speciale…

E’ in arrivo l’8 marzo e per ogni food blogger che si rispetti, parte la ricerca della ricetta perfetta da condividere in prossimità di quei giorni.  La torta mimosa, quella classica, nel web è sempre stata associata a questa ricorrenza oltre che ad essere presente a tutte le mie feste di compleanno.

Ho voluto provare la versione al cacao proprio perche quella classica è stata una presenza costante durante la mia infanzia, tanto da diventare un incubo (infatti non la trovate nel blog) ma anche perchè sperimentare cose nuove magari partendo da una base e adattandola al proprio gusto è un po quello che dovremmo fare tutti.

Vi lascio alla ricetta….

Mimosa al cioccolato

Ingredienti

Per il pan di spagna al cacao

  • 150 g zucchero bianco
  • 120 g farina
  • 30 g fecola di patate
  • 25 g cacao amaro
  • 5 uova
  • 6 g lievito

Per la crema pasticcera

  • 500 ml latte
  • 2 limoni (scorza)
  • 100 g zucchero
  • 40 g farina
  • 4 tuorli

Per lo sciroppo di zucchero (bagna non alcolica)

  • 80 g zucchero bianco
  • 200 ml acqua

Inoltre dovrete aggiungere:

  • 2 cucchiai gocce di cioccolato
  • 3 cucchiai zucchero a velo
  • 200 ml panna fresca da montare

Istruzioni

  • Preparate la crema pasticcera, scaldando in un pentolino il latte con la scorza dei limoni. Lavorate con una frusta i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporate la farina setacciata e mescolate. Unite il latte caldo, privato della scorza dei limoni e rimettete sul fuoco, mescolando fino al bollore. Da quando comincia a fare le bolle, mescolate per 5 minuti e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare la crema in una pirofila larga coperta a contatto con della pellicola trasparente.
  • Ora preparate il pan di spagna: accendete il forno a 200°C statico. Separate in due ciotole i tuorli dagli albumi. Nella ciotola dei tuorli unite lo zucchero e montate affinchè il composto diventa chiaro e spumoso. Con le fruste montate gli albumi a neve ferma, fino a quando diventeranno abbastanza solidi. Aggiungete gli albumi montati al composto con i tuorli e mischiate delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola da cucina. Setacciate la farina, la fecola di patate, il cacao amaro e il lievito per dolci in una ciotola e incorporateli all'impasto sempre mescolando dal basso verso l'alto per non smontarlo. Prendete uno stampo a cerniera da 24 cm, imburratelo ed infarinatelo, oppure bagnate leggermente un foglio di carta forno e foderate lo stampo. Versate il composto, livellate con una spatola e cuocete in forno caldo a 180°C per 45 minuti. Controllate la cottura sempre con uno stecchino, se esce pulito, la torta è cotta. Lasciate raffreddare il Pan di Spagna e poi toglietelo dallo stampo a cerniera.
  • Mentre il pan di spagna cuoce, preparate lo sciroppo di zucchero, versando in un pentolino lo zucchero e l'acqua e portiamo a bollore. Lasciate raffreddare la bagna e nel frattempo sfornate il pan di spagna.
  • Tagliate la cupola della torta e mettetela da parte. Scavate con l'aiuto di un coltello partendo dai bordi la base della torta, facendo attenzione a non bucare il fondo.
  • Non ricaverete un disco ma dei pezzi di pan di spagna al cacao che taglierete a cubetti per poi decorare la nostra torta. Bagnate la base di pan di spagna con lo sciroppo di zucchero e mettete da parte. Montate la pana fresca e unitela alla crema pasticcera poco alla volta, in modo da portare la crema al vostro gusto.
  • Aggiungete le gocce di cioccolato e versate la crema nella torta.
  • Chiudete con lo strato superiore della torta, quello con la "cupoletta", eliminate quest'ultima così da avere una strato uniforme, bagnate con lo sciroppo di zucchero e coprite con un velo di crema. Spolverate tutta la torta con le briciole e con i cubetti di pan di spagna che vi sono avanzati durante la preparazione
  • Riponete in frigo e prima di servire la torta mimosa spolverate con lo zucchero a velo.

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di Instagram come JULS_COOKINGWITHJULIA oppure iscriviti al mio gruppo FB (Cooking with Julia ) e condividi la tua ricetta!!

Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.