Buongiorno amici, vi avevo già parlato delle meringhe in due post molto vecchi, ma dopo essere passata nella piattaforma wordpress e aver sistemato il blog, ho deciso di rimuovere i post perché erano poco chiari e non approfonditi (oltre a delle foto orrende). Ho provato in seguito altre ricette e approfondito l’argomento meringa.

Esistono tre tipi di meringhe:

  • quella francese, di cui vi parlo oggi dove lo zucchero viene aggiunto solido e a freddo, e cotte al forno;
  • quella italiana, dove lo zucchero viene aggiunto liquido in forma di sciroppo;
  • quella svizzera, dove è l’albume ad essere tenuto ad una temperatura leggermente inferiore a quella di coagulazione, circa 60 °C.

In realtà esiste anche la meringa giapponese, contenente mandorle tritate oltre a zucchero ed albumi.

In questa ricetta ho utilizzato lo zucchero bianco perché immagino sia molto più presente nelle vostre case, rispetto allo zucchero a velo. Prossimamente vi posterò la ricetta delle meringhe con zucchero a velo.

Meringhe bicolore al cioccolato

Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 21 minuti

Ingredienti

  • 100 ml albume
  • 200 g zucchero semolato bianco
  • 1/2 cucchiaino cremor tartaro
  • 1 cucchiaino limone di succo (se non avete il cremor tartaro)
  • 150 g cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio codette al cioccolato (opzionale)

Istruzioni

  • Nella ciotola della planetaria montate gli albumi con il mezzo cucchiaino di cremor tartaro e lo zucchero. Azionare la planetaria e montare per 10/15 minuti, fino a che la meringa non risulta ferma, bianca e bella spumosa. Accendete il forno a 100°. Preparate una teglia da forno, foderate con carta forno e con una sacca a poche con beccuccio a stella create le vostre meringhe.
  • Infornate a 100° per 1 ora e in seguito lasciate le meringhe cotte in forno chiuso per una notte ad asciugarsi. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato. Tuffate metà meringa nel cioccolato fuso e lasciate asciugare su un foglio di carta forno o gratella. Potete decorarle con delle codette di cioccolato.

Note

*vi consiglio di utilizzare sempre uova fresche, più vecchie saranno le uova meno stabile sarà la schiuma.
*la ricetta è tratta dal blog di Dario Bressanini

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.