mini-plum-cake-alla-zucca-e-mandorle

Buongiorno! ho sfornato il primo dolce con la zucca, un dolce da forno super morbido aromatizzato al limone e alle mandorle.

Possono essere dei mini plumcake perfetti per colazione o una morbida merenda da portare in ufficio, oppure potete usare anche uno stampo da ciambella o la classica teglia da muffin, insomma è un impasto molto versatile che non abbandonerete facilmente una volta provato.

Cooking with Julia ora fa anche le video ricette…o almeno ci prova!!

potete vedere la mia prima video ricetta qui

Mini plumcake alla zucca e mandorle

Ingredienti

  • 250 g zucca lessa
  • 280 g farina
  • 100 g mandorle
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 80 ml latte
  • 230 g zucchero bianco
  • 4 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 limoni
  • 1 pizzico sale
  • 50 g gocce di cioccolato fondente
  • 50 g mandorle in scaglie
  • 12 pirottini da mini plumcake

Istruzioni

  • Tagliate e lessate la zucca. Inseritela in un mixer insieme al latte e all'olio ed emulsionate finche non avrete una purea liscia e senza grumi. Separate i tuorli con gli albumi. Montate gli albumi con due cucchiai di zucchero e un pizzico di sale.
  • Unite i tuorli sbattuti, lo zucchero restante e la scorza dei limoni grattugiata al composto di zucca. Trita finemente le mandorle e aggiungile all'impasto. Aggiungi la farina e il lievito setacciati e infine gli albumi poco alla volta mescolando sempre dal basso verso l'alto per incorporare aria e non far smontare l'impasto. Versa l'impasto nei pirottini, spolvera con gocce di cioccolato o scagli e di mandorle e inforna per 30/35 minuti a 170°.

mini-plum-cake-zucca-mandorle-2

mini-plum-cake-zucca-mandorle

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

 Alla prossima!!

1 commento

  1. …in questo periodo la zucca è particolarmente dolce, quindi impiegarla in un plumcake è un’idea meravigliosa… farne tanti “mini” è l’idea giusta, per poterseli portare in giro per lo spuntino di metà mattina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.