madeleines-3

Buongiorno amici, sono tornata con una nuova ricetta, un dolce da forno classico francese: le madeleines . Le ho sempre lasciate nell’archivio delle “prossime ricette da fare” perché timorosa della riuscita della tanto discussa “gobbetta” delle Madeleines. Chi sentivo o leggero mi dicevano che erano veramente difficili … mah oggi vi dico che il segreto, tenetevi forte…è tenere l’impasto una notte in frigo e cuocere ad alta temperatura per pochi minuti e abbassare la temperatura subito dopo.

Madeleines integrali al limone

Porzioni 12 persone

Ingredienti

  • 120 g farina integrale
  • 2 uova
  • 100 g burro
  • 70 g miele
  • 30 g zucchero bianco
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 limone
  • 1 pizzico sale

Istruzioni

  • Fate sciogliere in un pentolino il burro e il miele. In una ciotola capiente unite le uova, la scorza di limone, lo zucchero e il sale e mescolate con una frusta. Aggiungete il burro&miele fuso al composto, poi la farina e il lievito. Tenere questo composto nel frigorifero per una notte. Il giorno dopo, accendere il forno a 250°, distribuire l’impasto nelle formine da madeleine, un cucchiaio scarso per madeleine oppure aiutatevi con una sacca a poche e infornate. Dopo 5 minuti le madeleines dovrebbero essere gonfie, abbassate subito il forno a 180° e sfornate dopo 5 minuti. Le madeleines devono essere dorate ma non troppo, giusto sui bordi. Lasciar raffreddare su una griglia e servire.

Note

*ricetta tratta dal blog Il Cavoletto di Bruxelles

madeleines-2

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

Alla prossima!!

1 commento

  1. Anche io non mi sono mai cimentata in queste tortine, temendo che fossero difficili invece sembra proprio che non sia così! Tra l’altro questa versione con la farina integrale è proprio nelle mie corde “salutistiche”, devo cimentarmi ma prima devo comprare il bellissimo stampo! Complimenti per la ricetta, un abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.