IMG_5292

Eccomi, sono tornata con una ricetta…voi direte finalmente! e avete ragione, ottobre è stato denso di impegni e il tempo di cucinare è stato poco ma per questa settimana di Halloween recupero. Oggi una vellutata semplice semplice decorata da una simpatica ragnatela di yogurt greco che dà un leggero contrasto a questo piatto dove predomina la nota dolce.

Vellutata di zucca e carote con ragnatela di yogurt greco
 
Prep time
Cook time
 
Autore:
Recipe type: Lunch or Dinner
Cuisine: Italian
Ingredienti
  • 250 g di zucca fresca
  • 3 carote
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • olio e.v.o.
  • 1 aglio
  • sale
  • pepe nero
Preparazione
  1. Preparate il brodo vegetale in una pentola con 500 ml di acqua una carota, un sedano e una cipolla e portate a bollore, una volta pronto filtrate il brodo con un passino e mettete da parte.
  2. Sbucciate le carote, la zucca e tagliate tutto a dadini.
  3. In una pentola aggiungete un filo d'olio, un aglio e la verdura a cubetti.
  4. Cominciate a cuocere la verdura e poco alla volta aggiungete il brodo.
  5. Sarà pronto quando la zucca e la carota cominceranno a sfaldarsi.
  6. Con l'aiuto di un minipimer ridurre in purea la verdura e metterla da parte.
  7. Per fare la ragnatela di yogurt di consiglio di munirvi di una sacca a poche con bocchetta piccola e una volta versate la vellutata nel piatto partite dal centro e create una spirale.
  8. Con la punta di uno stuzzicadenti dal centro della spirale "tirate" verso l'esterno lo yogurt.
  9. Servite calda e se volete con dei crostini di pane tostato.

IMG_5283

Potete preparare questo piatto per la vostra serata Halloween!!!

 

Alla prossima!!

6 commenti

  1. Lo sai Giulia che (mi sono dimenticata di dirtelo a voce) ma a me da un due mesi sul tuo blog mi compariva, al posto delle ricette, una pagina a metà e ferma a settembre? Oggi magicamente, dopo la solita pagina brutta e cattiva, si è ricaricata questa.. Boh, spero che non sia successo ad altri, comunque sono contenta di averti ritrovata e con questa ricetta poi.. Buona, semplice, light ma presentata da meraviglia. Bellissime anche le foto Giulia ?
    Un abbraccione ❤️

    1. Autore

      Silvia! che cuore che sei!! non saprei dirti….i casi assurdi di internet per fortuna mi hai ritrovata…ti abbraccio forte!!!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.