Alla volte basta un attimo di tranquillità in più e un semplice dolce diventa perfetto.
Questa panna cotta è nata così…senza troppe pretese in un pomeriggio piovoso, quando ti rendi conto che hai della panna in frigo prossima alla scadenza e la prima cosa pratica che ti viene in mente è la panna cotta…ma pioveva e non so perché alla pioggia ho associato le mele e alla mele la cannella e così via…
Ingredienti per la panna cotta:
250 ml di panna liquida
2 mele
1 cucchiaino di cannella
2 fogli di gelatina (circa 4 g)
Ingredienti per le mele caramellate:
1 mela
2 stecche di cannella
2 cucchiai di zucchero
Procedimento: in un pentolino tagliare a cubetti le mele,  aggiungere 1/2 cucchiaio di zucchero e 1/2 bicchiere di acqua. Lasciar cuocere le mele fino a ridurle in purea. Lasciarle raffreddare e per ottenere una purea ancora più liscia emulsionarle in un bicchiere alto con il minipimer. Mettere in ammollo in acqua e ghiaccio la gelatina e in un pentolino scaldare la panna. Aggiungere la purea di mele e mescolare con 1/2 cucchiaino di cannella. Prima che la panna arrivi al bollore aggiungere la gelatina e mescolare. Versare nei stampini e riporre in frigo per 3 ore.
Per preparare le mele caramellate, in una padella far sciogliere due cucchiai di zucchero con le mele tagliate a spicchi e due stecche di cannella. Questa preparazione vi consiglio di farla pochi istanti prima di servire la panna cotta. Tirare fuori dal frigo la panna cotta 20 minuti prima di servirla, nel frattempo preparare le mele e scaldare un pò di acqua, dove immergerete per pochi secondi lo stampino e vi aiuterà ad estrarre senza intoppi la panna cotta. Decorate con le mele caramellate e servite.
Alla prossima e bon appettit!!

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.