Buongiorno! finalmente la mia uva fragola è arrivata, ci ha messo un pò ma ce l’abbiamo fatta. Grazie al mio super papà una volta rientrata da Venezia  avevo subito la mia uva pronta per essere utilizzata #sonopropriofortunata
La ricetta l’ho ripresa da Kiara ma ho modificato le dosi e alcuni ingredienti.
Adoro le torte con uva e ciliegie perchè una volta cotte sono bellissime.
Ingredienti per uno stampo da 22 cm:
250 g di farina 00
300 g di uva fragola
90 g di zucchero
45 g di tuorli
100 g di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
zucchero di canna
latte intero o di riso q.b
Procedimento: In una ciotola unire la farina setacciata, lo zucchero, i tuorli, l’olio, il pizzico di sale e la bustina di lievito. Con un cucchiaio iniziare a miscelare il tutto aggiungendo man mano il latte fino ad ottenere un composto morbido e colloso, per verificarne la consistenza prendetene una piccola dose con il dito, se rimane senza scivolare, è perfetta! Lavare l’uva e asciugarla con un canovaccio senza strapazzarla troppo. Imburrare e infarinare lo stampo e stendere metà dell’impasto, versare circa la metà dell’uva e cospargere con dello zucchero di canna. Ricoprire con il composto rimasto e cospargere di nuovo la superficie con la restante uva spolverizzando ancora il tutto con zucchero di canna. Infornare a 180° per circa un ora a forno statico. Si consiglia sempre la prova stecchino. Lasciare raffreddare e servire con una spolverata di zucchero a velo.

Alla prossima e bon appettit!

4 commenti

  1. Deliziosa davvero,sono belle infatti a vedersi con quel tocco di colore qua e là e poi ovviamente sono deliziose!
    Z&C

  2. ha un aspetto morbidissimo, confesso di non amare l'uva fragola perché ha un sapore un po' particolare ma la tua torta la valorizza molto!

  3. L'uva fragola per me e' magica….mi riporta indietro a quando ero piccola e ne mangiavo una quantita' inverosimile…….da poco ho fatto la confettura……stupefacente!!!!La tua torta secondo me e' clamorosamente buona………..purtroppo adesso di uva fragola se ne trova pochissima in giro……..mi sa che dovro rimandare all'anno prossimo….un saluto…Micol


Rispondi a Ale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.