Vi capita di innamorarvi di una torta soltanto vedendola? 
a me capita raramente ma quando vado a trovare Simona e vedo le sue meraviglie rimango imbambolata davanti al pc… Questa torta, trovata da lei, dovevo provarla, naturalmente non avevo tutti gli ingredienti e quindi ho modificato un pò la ricetta ma il risultato è stato buonissimoooo…ve la consiglio anche perchè è senza uova e senza burro per chi è già in ansia da prova costume ^_^

Ingredienti per una tortiera da 10cm:

100 g farina 00 
60 g farina di grano saraceno di riso 
110 zucchero di canna 
10 g sei di lino + 6 cucchiai di acqua calda 10g di yogurt bianco 
60 g olio e.v.o. 
100 g latte di soia  fresco 
2 cucchiaini di lievito biologico
ciliegie q.b (circa 100g ) 
scorzetta grattugiata di un limone bio non trattato 
pinoli q.b 
un pizzico di sale 
un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia 
zucchero a velo 

Procedimento: In una ciotola versiamo lo zucchero di canna e lo yogurt e mescoliamo con una frusta a mano. Aggiungiamo l’olio e.v.o., la scorza di limone grattugiata ed un pizzico di sale. Amalgamiamo fino ad ottenere un composto liscio utilizzando anche una frusta elettrica.

Cominciamo ad incorporare la farina 00, farina di riso, lievito in polvere setacciati, alternando con il latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine aggiungere l’estratto naturale di vaniglia. Denoccioliamo le ciliegie e tagliamole a pezzetti, infariniamole leggermente (questo aiuta a non farle andare tutte sul fondo dell’impasto durante la cottura della torta) e lasciamole da parte. Mettiamo 2/3 delle ciliegie nell’ impasto amalgamandole delicatamente. Imburrare e infarinare la tortiera, versare il composto e aggiungere le restanti ciliege sulla superficie, cospargere con i pinoli e con un po’ di zucchero di canna. Mettere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa ( sempre la prova stecchino).
Spolverizzate con zucchero a velo e servire.

Alla prossima e bon appetit!!

5 commenti

  1. mannaggia…ho appena infornato un banilissimo ciambellone per la merenda e questa invece sarebbe stata una torta perfetta!!!!! segnata come prossimo esperimento!!!!grazie

  2. Ma che meraviglia questa versioneee 😉 sono contenta che ti sia piaciuta, la cosa bella di questa torta è che da veramente la sensazione di un dolce sano e gustoso allo stesso tempo.. ti rubo una fettina… 😀
    Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.