Questa è una di quelle ricette che mi ha messo sempre un pò di timore…si romperà? ma come faccio a renderlo così sottile? queste e altre domande mi hanno sempre accompagnato in questi anni appena vedevo ricette di rotoli bellissimi e perfetti…era ora che provavo anche io! La ricetta l’ho presa dalla fidata Ale, la sua versione era un biscuit al pistacchio ma come prima volta volevo partire da una base classica al limone.
Ingredienti per il rotolo:
4 uova
60 g di zucchero
60 g di farina
50 g di burro fuso
un pizzico di sale
250 ml di panna fresca
fragole q.b.

 

Procedimento: Versate in una terrina due uova, un tuorlo e lo zucchero. Lavorate con le fruste fino ad ottenere una crema spumosa e bianca. Aggiungete poco a poco la farina setacciandola senza mai smettere di mescolare, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Aggiungete il burro fuso, poi incorporate gradatamente allo stesso modo facendo attenzione a non smontare il tutto. Montate a neve ben ferma i due albumi con un pizzico di sale. Unite al precedente composto e versate in una teglia piana foderata di carta da forno. Cuocere per 7-8 minuti a 220°. Preparare un canovaccio cosparso di zucchero a velo e una volta sfornato il biscuit rivoltarlo sul canovaccio, togliere la carta forno con delicatezza e arrotolare il biscuit insieme al canovaccio. Riporre in frigo per 20 min.
Montare la panna e tagliare le fragole in pezzi. Bagnare un pò il rotolo con dello sciroppo di zucchero e farcire con panna e fragole, arrotolarlo con attenzione e chiuderlo nella pellicola trasparente per una notte.
Alla prossima e bon appetit!!

6 commenti

  1. Giulia ma è perfetto..complimenti!!
    Sono in partenza, quindi mancherò x un po' ma ci tenevo a lasciarti il mio saluto 😀
    A presto <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.