Sono in preda all’allergia quindi distrutta e questo clima pazzarello non aiuta…uff
Avrei tante cose da fare, come accreditarmi al Festival del Cake Design, organizzarmi per la fiera del Barbecue a giugno ma proprio non ce la faccio…io dò la colpa alle pasticche per l’allergia!! Oggi la Poppy seed citrus cake, avvero una torta al limone e semi di papavero.
Avevo provato questa ricetta in uno dei corsi di cucina fatti tanto tempo però in versione muffin. Questa volta avevo questo piccolo stampo da 15 sagomato bellissimo e nemmeno a dirvelo #cosedafoodblogger.
Ingredienti per uno stampo da 15 cm:
180 g di farina di grano saraceno
180 g di zucchero semolato
3 uova intere
un pizzico di bicarbonato
1 bustina di lievito per dolci
100 g di olio di oliva
3 cucchiaio di semi di papavero
2 cucchiai di mandorle tritate o farina di mandorle
2 limoni non trattati

Procedimento: In una ciotola profonda montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso; incorporatevi la farina e l’olio ed infine aggiungere il lievito, il bicarbonato, le mandorle, il succo e la buccia grattugiata dei limoni e i semi di papavero. Accendere il forno a 180° e versare il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato. Cuocere in forno statico per circa 25 -30 min (sempre vali da la prova stecchino).

Alla prossima e bon appetit!!

4 commenti

  1. Mettono un gran sonno di solito le pasticche contro le allergie! Bellissima torta, è una di quelle ricette che devo ancora provare! Buona giornata!

  2. tesoro le pasticche per l'allergia sono devastanti… ti capisco…
    la poppy? stupenda… io continuerei a mangiarne….:)
    ti ho mandato un mes/priv… per il libro..
    un abbraccione
    ti

  3. Mi dispiace x la tua allergia 🙁 fortunatamente non ne soffro ma vedo chi mi circonda quanto ne sia infastidito!
    Spero che questo favoloso cake ti abbia fatto ritrovare un po' di buonumore..è splendido, complimenti!!!
    Buon we cara <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.