Il titolo penso che dica tutto…plumcake già postato l’anno scorso ma ricetta che vince si “riposta” magari con qualche modifica e con una foto decente!
Ingredienti:
80 g di farina di riso o farina Schar
80 g di fecola di patate biologica
1/2 bustina di lievito bio
180 g di zucchero integrale di canna
3/4 di bicchiere di olio di semi
1/2 bicchiere di latte di soia
1/2 bicchiere di olio e.v.o.
3 uova biologiche
150 g di nocciole tritate
Preparazione:
Unire le farina, la fecola e  il lievito in una terrina. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero di canna e una volta che il composto sarà omogeneo aggiungere poco alla volta sempre mescolando le farine con il lievito. Infine aggiungere l’olio di semi e il latte di soia e per ultime le nocciole tritate. Versare il composto in uno stampo da plum cake e infornare a 180° per 30/40 min per sicurezza “prova stecchino”.
Alla prossima!!

6 commenti

  1. Ciao Julia!!!! Devo prendere spinto per qualche ricetta gluten free anch'io … e provare il latte di soia in un impasto … replicherò … Grazie per il suggerimento!!!

  2. Hai fatto proprio bene a riportare, anche perché le modifiche mi sembrano assolutamente magnifiche!
    Grazie per la tua partecipazione alla nostra festa del venerdì! 🙂

  3. Ottimo! sto riapprezzando le nocciole da poco – chissà come mai 😉 – quindi, la tua ricetta torna a fagiolo.
    Buona settimana col sorriso 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.