Fanciulli oggi un piatto veloce, salutare ma ricco perché in un attimo arriva l’estate e bisogna ritornare in forma e ripulire l’organismo. Detto ciò di solito ai piatti si dà un nome, a mio avviso il più semplice possibile per dare modo al lettore di capire subito di che cosa si tratta ma questa volta non sapevo proprio come chiamarlo!!! è un mix di ingredienti, che insieme sono freschi e non risultano pesanti inoltre è un ottimo piatto da portare in ufficio.
ecco la ricetta:
Ingredienti per 4 persone:
300 g di cous cous
200g di quinoa
2 fettine di petti di pollo
180g di piselli lessati
zafferano
 rughetta fresca q.b.
Procedimento: Preparare il cous cous come indicato dalla confezione, e metterlo da parte. Cuocere la quinoa fino allo sgranamento circa 20 min e metterla da parte. Lessare le fettine di petto, lasciarle freddare e poi tagliarle come volete. Nella ciotola che avete usato per sgranare il cous cous , versare la quinoa, il petto di pollo, i piselli scolati e passati sotto acqua fredda, mescolare il tutto aggiungendo lo zafferano sciolto in un poca acqua calda, il sale e il pepe. Per ultima cosa lavare e tagliare grossolanamente la rughetta e unirla al cous cous.
Servire tiepido.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla prossima e bon appetit!!

4 commenti

  1. Giulia, sai che ho imparato a apprezzare questi piatti proprio facendo la dieta? Questo mi piace proprio!!!

Rispondi a Roberta Morasco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.