Oggi pasta fatta in casa, i gnocchi sono la cosa più veloce se vuoi creare un piatto particolare e corposo. Dopo varie ricerche ho trovato le patate viola (FINALMENTE), non le avevo mai utilizzate e la ricetta più ovvia per provare il prodotto erano gli gnocchi. Ho cominciato la ricerca sui vari siti amici e così ho provato la ricetta di Maddalena. Li ho voluti fare piccolini, avvolti in una crema di zafferano aromatizzata al rosmarino e arricchiti con pezzetti di pomodorini secchi.

Ingredienti per 5 persone:

500 g di patate viola
200 g di farina 00
100 g di pomodorini secchi
1 rametto di rosmarino
80 g di burro
una bustina di zafferano
250 ml di panna da cucina

 

Procedimento: Lessare le patate senza buccia, scolarle e passarle allo schiaccia patate. Impastare con la farina. Formare una palla. Tagliarne un pezzetto, lavorarlo con le mani formando un cordoncino, tagliate dei piccoli gnocchetti e ripetere l’operazione fino all’esaurimento della pasta. Nel frattempo far bollire dell’acqua salata e in una padella far sciogliere il burro. Aggiungere il rametto di rosmarino e lasciar insaporire. Unire lo zafferano alla panna liquida e versare la crema in padella. Far cuocere per 5 minuti. Cuocere i gnocchi, lo gnocco è cotto quando viene a galla. Scolarli e buttarli nella padella del condimento, solo allora unire i pomodorini  a pezzi e servire caldi.

Alla prossima e bon appetit!!!

3 commenti

  1. Un piatto a dir poco invitante, Giulia! Ma quanto devono essere buoni?! Adoro i pomodori secchi… Prendo nota 😉 Complimenti e un abbraccio grande, tesoro! Buone feste <3 P.s.: con sgomento mi sono accorta di non essere tra i tuoi follower e ho rimediato subito… ma si può?!! Perdonamiiiii 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.