Il Cheesecake americano è un dolce ricco e molto goloso, la sua preparazione potrebbe risultare laboriosa ma avrete un risultato strepitoso. Questo dolce è cotto in forno per poi riposare una notte in frigorifero per esaltare ancora di più il suo sapore. 

Ecco la ricetta

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

300 g di biscotti
100 g di burro fuso
1 pizzico di cannella
1 cucchiaio di miele di acacia
per la crema:
400 g di formaggio tipo robiola
300 g di ricotta fresca di mucca
200 g di zucchero semolato bianco
150 g di panna fresca
40 g di yogurt intero naturale
4 uova freschissime intere leggermente battute
1 limone (la scorza)
1 bacca di vaniglia


Come si fa: 
Per la base di biscotto, frullate finemente i biscotti, aggiungete la cannella, il miele, il burro sciolto e lavorate il composto direttamente con una cucchiaio.
Versate il composto all’interno dello stampo e create prima il bordo e poi la base aiutando con il fondo di un cucchiaio e di un bicchiere. 
Riponete la teglia in frigorifero per almeno 30 minuti.
Per la crema: amalgamate il formaggio con la ricotta setacciata, lo yogurt, lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, la vaniglia, le uova e la panna.
Versate la crema nello stampo e fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per 55 minuti e gli ultimi 5 minuti con lo sportello del forno semi aperto per far uscire il vapore. 
Estraete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare per almeno 3 o 4 ore, poi riporlo in frigorifero per almeno altre 2 o 3 ore o meglio tutta la notte. Toglietelo dal frigorifero 20 minuti prima di servirlo.
Si può decorare con la marmellata di lamponi o fragole, frutta fresca oppure con una ganache di cioccolato.
Deve essere consumato massimo entro 2 /3 gg dalla preparazione e conservato rigorosamente nel frigorifero.

*Ricetta tratta e modificata per le quantità dal libro del California Bakery

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rifarla e fotografarla, seguimi su Instagram @juls_cooking_with_julia , taggami e condividi la tua creazione con l’hashtag #cookingwithjulia . Entrerai nella mia gallery!

5 commenti

  1. La amo, la amo, la amo e la amo ancora. E tu l'hai portata in casa, davanti ai miei occhi, sul mio palato. Grazie e brava, davvero complimenti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.