Dolce al cucchiaio veramente ottimo, mi ripeterò ma lo trovo un fine cena perfetto.
Non l’avevo mai provata nella versione classica, l’avevo provata al mascarpone e zenzero e così vista anche l’insistenza di mio padre…ho provato l’ originale:

Ingredienti per 4 persone:
250 ml di panna fresca
 75 ml di latte
 4 tuorli
 2 cucchiai rasi di zucchero semolato
 1 bacca di vaniglia
 zucchero semolato di canna per caramellare

Procedimento:
Riscalda il forno a 140°C. Taglia a metà la bacca di vaniglia e con un coltellino raschia i semini contenuti all’interno. Porta a bollore in una casseruola il latte, i semi di vaniglia e la panna. Sposta dal fuoco e lascia in infusione per una decina di minuti. Nel frattempo, sbatti con una frusta i tuorli con lo zucchero semolato fino a renderli chiari. Aggiungi lentamente il composto latte-panna alle uova continunando a mescolare e dividilo in 4 cocottine da forno. Inforna per 45-50 minuti. Lascia raffreddare copri le crèmes brulées con la pellicola per alimenti e riponi in frigorifero per almeno per 12 ore. Tira fuori le crèmes brulées dal frigorifero 15 minuti prima di servirle. Accendi il grill del forno o prepara il cannello.
Cospargi di zucchero la superficie delle creme e mettile per 1 minuto sotto il grill caldo o in alternativa utilizza un cannello.
Ricetta tratta da Sonia del Blog “Oggi pane e salame e domani…”
Alla prossima e bon appetit!!!

3 commenti

  1. Oh Giulia, altroché per concludere una cena: questa crema va benissimo anche come portata principale, ahahahahahah…. BUONISSIMAAAAAAAA!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.