Eccomi di nuovo con un piatto che faccio sempre e che scordo di condividere con voi!!
un contorno buonissimo e saporito, mi ricordo che da piccola lo vedevo fare a mio zio e rimanevo ore a guardarlo mentre tagliava sottili sottili le patate, un filo d’olio, rosmarino, pangrattato e il gioco è fatto…beh questa versione è un po’ modificata, ho usato l’aneto e aggiunto le scaglie di mandorle.
 
Ingredienti per 4 persone:
5 patate di media grandezza
olio / sale/ aneto
pangrattato q.b.
scaglie di mandorle
 
Procedimento: tagliare a fettine sottili sottili le patate e disporle sovrapposte l’una all’altra, salarle, peparle e spolverare con del pangrattato quanto basta per coprire la superficie delle patate. Aggiungete l’aneto, un filo d’lio e le scaglie di mandorle.
Infornate per 30/40 min a 180°.
 

Alla prossima e bon appetit!!!

11 commenti

  1. Forse anche questa dovrei rubare…è meglio che esco dal blog :(….396 e vorrei fare di più!

  2. Una ricetta interessante e molto curiosa!! 😀
    Con le mandorle e il loro sapore delicato…mmmmhh
    Ottima ricetta!
    Ciao!
    Incoronata.

  3. tesoro, ma quando sei cara a condividere con noi tutte le tue preziose e sfiziose ricettine! io adoro le patate cosi!!
    sei sempre tanto carina sai? un bacio grande Giuli!!! :**

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.