Oggi un dolce al cucchiaio più classico del mondo: la panna cotta, dolce che ho assaggiato in tutte le varianti e che non mi stanco mai di provare.
Semplicissima da fare in casa, l’ho aromatizzata alla vaniglia e accompagnata dalla confettura di More di Gelso dell’ Azienda Agricola Si.Gi .

Ingredienti per 6/8 persone:
500 ml di panna liquida
100 g di zucchero
8 g di gelatina in fogli (4 fogli della Pane degli Angeli)
semi di 1 stecca di vaniglia
100 ml di latte
un vasetto di Confettura di More di Gelso o Morici

Procedimento:
Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda, mi raccomando i fogli ben distanziati e non uno sopra l’altro.
Scaldate in un pentolino il latte, la panna e lo zucchero e mescolate aggiungendo anche i semi della stecca di vaniglia.
Una volta sciolto lo zucchero e amalgamati gli ingredienti senza arrivare a bollore, strizzate la colla di pesce e unitela al composto. Mescolate ancora fino al completo scioglimento e versate la panna cotta nei vostri stampini.  Riponete in frigorifero per almeno 6 ore.
Al momento di servirla, scaldare un pò d’acqua e immergervi lo stampino pochi secondi fino a metà e capovolgetela sul piatto da portata accompagnata dalla confettura di more di gelso.

Alla prossima!

18 commenti

  1. La marmellata di gelso di incuriosisce..vorrei provare a farla in casa..la panna cotta è un must..sempre apprezzatissima. Un bacione e grazie per l'idea 🙂

  2. Non ho mai assaggiato la marmellata di more di gelso….questa panna cotta m'ispira tantissimo!!!!!:)
    Un bacione cara! Buona giornata!

  3. Ecco una ricetta golosa e molto particolare 🙂 Come Simona, nemmeno io ho mai assaggiato la confettura al gelso, ma dall'aspetto sul tuo dolcetto deve essere fantastica!!

  4. La panna cotta è sempre valida poi con un frutto come il gelso diventa veramente particolare

  5. Proverò anch'io con l'acqua calda in modo da rovesciare la coppetta formare così la panna cotta perfetta! Sai chenon ho mai pensato di fare il latte e la panna a parte? Interessante questo metodo che proverò. Un abbraccio cara



Rispondi a m4ry Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.