Buon Venerdì!
La settimana è quasi finita e già si pensa a cosa combinare nel week end…anche se con questo freddo io penso solo a copertina divano e thè!! non mi ci fate pensare ^_^
Parliamo di cose serie: chi non ha in casa il mitico petto di pollo che salva sempre nei momenti in cui non ci va di cucinare o si fa tardi a lavoro?!?! Beh a casa mia ne salva tante di cene però, dopo averlo provato alla piasta, panato classico, con le erbette, con la crema di funghi etc ect, questa volta ho creato una panatura un pò diversa, fatta con fiocchi d’avena, nocciole tritate e del pangrattato.

Ingredienti per 4 persone:
4 petti di pollo
2 uova
200 g nocciole tritate
200 g di fiocchi d’avena
350 g di pangrattato
sale e pepe qb
olio di semi per friggere
Procedimento:
In una padella mettere a scaldare l’olio. 
In un piatto grande o in vassoio ancora meglio per facilitare la panatura, unire il pangrattato, le nocciole tritate e i fiocchi.
Sbattere in una ciotola le uova e salare i petti di pollo, passarli nell’uovo, nel mix per la panatura e infine nell’olio bollente. Servirli caldi così risulteranno ancora più croccanti!
Un consiglio: per sapere se l’olio è abbastanza bollente, immergere uno stuzzicadente nell’olio e se comincia a friggere, allora l’olio è della temperatura giusta.
Alla Prossima e Bon Appetit!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.