Dopo tanti dolci è anche giusto dare spazio a qualcosa di diverso! era tanto tempo che non cucinavo un piatto orientale, dopo il pollo in agrodolce, avevo accantonato questo tipo di ricette, per mancanza di tempo e forse perchè ero rivolta verso altre specialità culinarie. A proposito dovrò postare a breve anche il pollo in agrodolce visto che è piaciuto molto nelle varie cene tra amici :-))))
Torniamo a noi, dopo una bellissima giornata di pioggia e una riunione all’ultimo momento, rientro a casa proprio all’ora di cena e visto che avevo trovato la ricetta proprio in giornata ne ho approfittato anche perchè avevo, guardacaso tutti gli ingredienti!! e succede rare volte quando improvisi in cucina…almeno a me -.-‘

Ingredienti per 4 persone :
– 2 spicchi d’aglio
– 1 cipolla
– 1 cucchiaino di Curry
– 250 g di gamberetti
– 5 cucchiai di olio di arachidi
– 1 cucchiaio di olio di oliva
– 1 cucchiaino di Paprika
– 1 peperoncino senza semi
– 250g di pollo
– 150 ml di passata di pomodoro
– 300 g di riso basmati
– 2 cucchiai di Salsa di Soia
– 2 uova

Procedimento :
Portate a bollore abbondante acqua e tuffateci il riso, cuocetelo per 10 minuti; scolatelo e raffreddatelo sotto acqua fredda corrente e tenetelo da parte.
Mettete nel mixer aglio e cipolla e tritalei finemente, tagliate le punte del peperoncino, eliminate i semini interni e tagliatelo poi a fetttine e schiacciate anche l’aglio.
Scaldate nel wok l’olio di arachidi e aggiungetevi il trito insieme al peperoncino, fate soffriggere qualche minuto a fuoco vivace e nel frattempo tagliate il pollo a listarelle, da cui ricaverete una dadolata.
Aggiungete il pollo nel wok e fate dorare bene, dopo un paio di minuti aggiungete anche i gamberetti.
Proseguite la cottura per altri due o tre minuti a fuoco vivace e dopo un paio di minuti aggiungete e spezie e subito dopo il pomodoro, mescolate con un cucchiaio di legno e portate a semibollore, aggiungete la salsa di soya.
Colate bene il riso e unitelo nel wok al resto della preparazione, saltatelo almeno due tre minuti così da farlo diventare croccante.
Preparate la frittatina:  fate scaldare in una padella antiaderente un cucchiaio di olio evo e sbattete le uova leggermente con un pizzico di sale e versate il composto nella padella.
Fate cuocere a fuoco medio un paio di minuti e poi aiutandovi o con il coperchio o con una spatola girate la frittatina e cuocete per altri due minuti, trasferite su un tagliere e avvolgetela ancora calda su se stessa, tagliate ora a listarelle .
Unite anche la frittatina al resto degli ingredienti e impiatte il tutto.

 Alla prossima e Bon Appetit!!!

3 commenti

  1. Bono!!
    Ma per il compleanno mio niente torta???
    :))))))))))))))

  2. hai ragionissima, ma ci sto ancora lavorando ;)…cmq preparati per pasqua!!

  3. Sìììììììììììììììììììììììììì
    :))))))))))))))))))))))))))))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.